Paese e territorio

Brosso dall'alto

Superficie territoriale: Kmq.  11,31   (1131 ettari)
Area urbanizzata Kmq. 2,31
Superficie uso agricolo Kmq. 9
Altitudine: metri 797 slm

INQUADRAMENTO GEOGRAFICO

Brosso è un comune montano, situato in una conca a mt. 797 sul livello del mare.
Pian dei francesi (mt.1945), Monte Gregorio (mt. 1953) e Monte Cavallaria (mt. 1464) sono le massime elevazioni del suo territorio che si estende per una superficie di 11,31 Kmq., compresa l’isola amministrativa di frazione Pianezza nel comune di Traversella, con due corsi d’acqua: il torrente Assa ed il rio Bleconio.
Il territorio comunale di Brosso  confina con Lessolo, Meugliano , Vico, Borgofranco (Baio), Quassolo, Traversella, Tavagnasco. E’ situato di fronte e alla stessa altezza di Andrate, riproduce la forma della Serra morenica e  costituisce la parte terminale laterale destra la cui estremità superiore forma una lunga linea obliqua sino a Strambinello.

TURISMO

Brosso ha un notevole movimento turistico, con presenze annuali nell’ordine del migliaio di unità. La stagione turistica comincia a metà giugno e termina a fine agosto. E’ comunque considerevole la presenza turistica dei fine settimana.
L’agricoltura e l’industria assorbono la quasi totalità della popolazione in età da lavoro. Il terziario presenta tra negozi, ristoranti ed un albergo, sette punti di vendita di beni e servizi. La produzione del legno e la zootecnica costituiscono il settore agricolo. Le aziende agricole sono a conduzione familiare, con una cooperativa di produttori per la vendita del latte.
E’ presente inoltre sul territorio una attività estrattiva di diorite di proprietà comunale
L’ente ha adottato il Piano Regolatore Generale Intercomunale.


cerca

ultime notizie